Ostia, spacciava nel cortile della Vittorio Emanuele. La droga nascosta nei cespugli

05/10/2018 – I numerosi controlli posti in essere dai Carabinieri di Ostia hanno consentito di arrestare una persona, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Al termine di un mirato servizio svolto nei pressi dell’ex colonia “Vittorio Emanuele III”, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Ostia hanno sorpreso, all’interno del cortile dell’ex colonia, un 29enne, già conosciuto dalle Forze dell’Ordine, mentre cedeva una dose di hashish ad un altro uomo. Il pusher è stato immediatamente bloccato dai militari che hanno rinvenuto e sequestrato varie dosi della medesima sostanza, abilmente occultate all’interno di una vicina siepe. La droga è stata sottoposta a sequestro, il malfattore è stato arrestato e trattenuto nelle camere di sicurezza del Gruppo Carabinieri di Ostia in attesa dell’udienza di convalida, mentre l’acquirente è stato segnalato alla Prefettura di Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here