Ostia Antica, torna il Palio della Chiave

18/09/2018 – Un evento che riporta alle tradizioni rinascimentali e che si tiene in uno dei luoghi più suggestivi del Municipio X: il Borgo di Ostia Antica.

Sabato e domenica torna il Palio di Ostia Antica o Palio della Chiave, con due giornate dedicate alla rievocazione storica, una manifestazione tra le iniziative istituzionalizzate, tanto da essere annoverate tra quelle culturali permanenti.

La manifestazione vede il coinvolgimento dell’intera cittadinanza e quindi dei relativi rioni; allo stesso tempo, il contributo fattivo è quello di attività imprenditoriali ed artigianali che con il loro impegno contribuiscono alla riuscita dell’evento.

Nel 2014 inoltre, con delibera municipale il Palio è stato inserito nelle manifestazioni culturali permanenti del Municipio.

Sabato e domenica, dalle 10 e fino a sera, a piazza Umberto I, stand espositivi, del Palio, delle Contrade del Palio e delle Associazioni.

piazza Gregoriopoli, stand espositivi, antichi mestieri e dimostrazioni di attività d’epoca.

Parco Ravennati, mercato storico rinascimentale, artigianato, giochi rinascimentali con la partecipazione del pubblico.

Arceria storica con dimostrazioni di realizzazioni di archi in legno con strumenti antichi, tiro frecce ad effetto, laboratori didattici dimostrativi.

Dalle 10.00 alle 12.00 al Borgo: le mini guide della scuola Fanelli-Marini con i musici di Flautiamo intratterranno i presenti con illustrazioni guidate del Borgo e del Castello.

Sabato, dalle 16.00 alle 19.00, esibizioni con duelli della compagnia di scherma.

Ore 21.00, Borgo Sala Riario, spettacolo musicale rievocativo Alla corte di Giulio II – ingresso libero.

Momento clou, domenica 23 settembre a partire dalle 15.30, con il corteo in costume, abiti peraltro confezionati dalla sartoria del Palio e che ricordano personaggi storici quali Papa Giulio II. Con loro, gli sbandieratori. Altro momento topico, quello del torneo cavalleresco che per la prima volta avrà luogo nell’area di via Evans. Qui avverrà la disputa del Palio che sarà assegnato alla contrada vincente.

I contendenti (6 cavalieri) si affrontano in sella a cavalli cercando di infilare, lanciandoli, 4 anelli che devono essere poi depositati in un cesto.

Una seconda fase prevede la Giostra della Quintana, un classico delle rievocazioni storiche.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here