Ponte della Scafa, ipotesi “ponte bailey” attuabile. Proseguono i rilievi

25/08/2018 – Sopralluogo questa mattina sul Ponte della Scafa. A prendere parte alla visita i rappresentanti del Comune di Fiumicino, del X Municipio, i tecnici di Astral e del Genio Militare oltre al  consigliere regionale del Pd Lazio, Michela Califano.

“Sono state confermate – spiega la Califano – tutte le ipotesi di partenza, quindi riapertura con il senso unico alternato e la valutazione di un ponte bailey che dalle prime verifiche sarebbe compatibile. L’idea che ho lanciato è di avere due sensi di marcia: uno sul vecchio e uno sul nuovo. Naturalmente saranno i tecnici a valutarne la fattibilità. Ho nuovamente chiesto la possibilità di aprire il ponte ai pedoni, ai mezzi pubblici e anche al primo soccorso. Le prime indagini sembrano far ben sperare. Il Ponte non avrebbe problemi strutturali importanti ma solo un normale stato di deterioramento. Lo si è visto dai primi rilievi: sono state grattate oltre 500 tonnellate di asfalto, circa 40 centimetri. Sono comunque tuttora in corso le verifiche. Speriamo che i lavori, che procederanno h24, possano essere i più rapidi possibili. Siamo consci che il senso unico alternato è una soluzione tampone ma è l’unica attualmente percorribile. Lunedì – conclude Califano – comunque si dovrebbe avere un quadro più completo della situazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here