Gravemente malato si suicida appiccicando il fuoco alla sua casa

7/8/2018 – Ha deciso di farla finito dando fuoco al suo appartamento. E’ morto così questa mattina poco dopo le 12 un uomo di 74 anni che si è tolto la vita a Ladispoli al terzo piano di via Livorno 75 a. A scatenare la decisione sarebbe stata la grave malattia con cui l’uomo combatteva da tempo. Per portare a termine il suo intento avrebbe prima aspettato che la moglie uscisse di casa per fare la spesa poi le avrebbe scritto una lettera di addio, quindi si sarebbe diretto in cucina, per aprire il gas ed infine appiccare il fuoco.

A dare l’allarme un vicino insospettito dal forte odore di gas. Quando i vigili del fuoco, insieme ai carabinieri della stazione di Ladispoli e della compagnia di Civitavecchia hanno sfondato la porta e fatto il loro ingresso nell’ultimo piano della palazzina non hanno potuto far altro che spegnere le fiamme evitando che si propagassero al resto dell’appartamento. Per l’uomo non c’era ormai più nulla da fare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here