Controlli dei carabinieri: 5 arresti e 2 denunciati

11/8/2018 – I Carabinieri di Ostia proseguono i controlli sul litorale per prevenire e reprimere reati in genere, a garanzia della sicurezza per i cittadini e i turisti in vacanza.

Nel corso dei numerosi posti di controlli, concretizzati specialmente sul litorale lidense e a Fiumicino, solo nella giornata di ieri, i Carabinieri hanno complessivamente controllato 89 veicoli, identificato 178 persone e segnalato 3 giovani alla Prefettura di Roma, per l’uso personale di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri, durante un normale controllo, hanno fermato a Ponte Galeria un 44enne trovato in possesso di qualche dose di hashish. La successiva perquisizione alla sua abitazione ha consentito di scovare molteplici dosi della stessa sostanza stupefacente, una pianta di marijuana alta un metro e mezzo, e a tutto il materiale occorrente per il confezionamento L’uomo è stato immediatamente arrestato e posto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida, mentre la droga è stata sequestrata.

I Carabinieri di Vitinia hanno fermato e perquisito una donna 22enne, già conosciuta agli uffici per i suoi trascorsi penali, la quale a seguito della perquisizione personale è stata trovata in possesso di varie dosi di hashish e di marijuana nella propria auto; a casa della donna è stato trovato un ulteriore quantitativo di droga e tutto il materiale occorrente per il confezionamento delle dosi. La donna è stata, quindi, arrestata e posta agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida e lo stupefacente è stato sequestrato.

Ad Acilia, al termine di una mirata operazione antidroga nei confronti di una coppia incensurata (un cameraman 31enne e una commessa 21enne), condotta dai Carabinieri con vari servizi di monitoraggio dell’abitazione degli stessi, è stato recuperato un etto di droga, tra hashish e marijuana, tutto il materiale occorrente per il confezionamento in dosi nonché varie centinaia di euro in contante, provento dell’illecita attività. I due sono stati sottopostiagli arresti domiciliari in attesa dell’udienza preliminare e la droga è stata sequestrata.

Invece, il controllo dei Carabinieri a Casalpalocco nei confronti di un 27enne, nato in Bielorussia ma da tempo dimorante in Italia, ha permesso di trovare nel suo zaino, numerosi articoli cosmetici nuovi e ancora con l’etichetta dei prezzi. L’uomo, che non ne ha giustificato il possesso, è stato arrestato a seguito di ulteriori accertamenti che hanno permesso ai Carabinieri di scoprire che i prodotti erano stati trafugati da un vicino esercizio commerciale. La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita.

Nella rete dei controlli è incappato anche un 39enne, con precedenti, sorpreso ad Acilia alla guida di uno scooter rubato il 28 giugno scorso nei pressi di piazza Farnese a Roma. L’uomo, vistosi scoperto dai Carabinieri, ha tentato una repentina fuga,prima con la moto e poi a piedi per le vie limitrofe. I Carabinieri sono comunque riusciti a identificare e denunciare l’uomo per ricettazione. Il veicolo è stato recuperato e sarà restituito al proprietario.

Un 19enne è stato denunciato dai Carabinieri per sostituzione di persona e truffa ai danni di un’anziana, alla quale, presentandosi come promoter di una società di distribuzione dell’energia elettrica, con la scusa di visionare la fattura dei consumi, aveva sottratto il codice POD stampato sul documento, utilizzandoloindebitamente per la compilazione di una nuova proposta di contratto.

Infine, a seguito di servizi organizzati ad hoc negli esercizi commerciali e luoghi di lavoro della zona, i Carabinieri di Ostia hanno contestato al titolare di un esercizio commerciale lidense, la sanzione amministrativa di 1.500 euro per l’assenza di tracciabilità degli alimenti posti in vendita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here