Ostia, striscione di CasaPound: “L’estate della Raggi? Gay Pride, centri sociali e radicalchic

11/07/2018 – CasaPound contesta la Raggi ad Ostia e lo fa con uno striscione affisso questa notte in viale dei Romagnoli.
“L’estate della Raggi? Gay Pride, centri sociali e radicalchic” è il testo che fa riferimento al Lazio Pride che si terrà sabato pomeriggio. “Dopo due anni di commissariamento – spiega Carlotta Chiaraluce, coordinatrice di Cpi nel X Municipio – ci aspettavamo un rilancio di Ostia dal punto di vista culturale, economico e turistico ed invece quali sono gli eventi dell’estate? Il Gay Pride che porterà qui Luxuria, i Social Days che altro non sono che un festival dei centri sociali ed una giornata organizzata da Emergency del raficalchic Gino Strada al Pontile a cui siamo stati gli unici a votare contro. Sono certamente altri gli eventi che si aspettano cittadini, commercianti ed imprenditori dopo che Ostia è stata paralizzata per due anni ma il sindaco di Roma – conclude Chiaraluce – ha dimenticato il nostro territorio”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here