Litorale, controlli dei carabinieri. Una persona in manette e 2 denunciate

19/7/2018 – Continua l’attività di controllo dei Carabinieri di Ostia finalizzata a garantire la sicurezza sul territorio nonché la prevenzione e la repressione dei reati in genere.
Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Stazione di Fiumicino, hanno arrestato un 40enne del posto con l’accusa di “evasione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.
Nell’occasione, l’uomo, già sottoposto agli arresti domiciliari per reati inerenti gli stupefacenti, è stato fermato dai militari mentre si trovava alla guida della propria vettura in palese violazione della predetta misura. La successiva perquisizione ha consentito ai militari di rinvenire 27 grammi di cocaina e materiale atto al confezionamento della droga.
Per il malfattore sono scattate le manette ai polsi ed è stato trattenuto in caserma in attesa delle decisioni della competente Autorità Giudiziaria, mentre lo stupefacente ed il restante materiale è stato sequestrato.
Nel corso dei numerosi servizi svolti nella giornata di ieri ad Ostia, i Carabinieri hanno proceduto al controllo di una persona che girovagava con fare sospetto, trovandola in possesso di tre coltelli, un cacciavite ed un paio di forbici. L’uomo, un pregiudicato 49enne senza fissa dimora, è stato denunciato in stato di libertà per “porto di strumenti atti ad offendere”, mentre quanto rinvenuto è stato sequestrato.
Nel corso della mattinata è stato sottoposto a ispezione anche lo stabile della ex colonia “Vittorio Emanuele III”, dove sono state identificate numerose persone, perlopiù cittadini stranieri, che vi dimorano. Durante l’attività i Carabinieri hanno individuato un cittadino extracomunitario risultato irregolare sul territorio italiano, che è stato accompagnato all’Ufficio Immigrazione per adottare i provvedimenti del caso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here