VELA – Il Tognazzi Marine Village festeggia con il coach Simone Ricci la vittoria italiana all’Europeo Optimist 

Ricci: "La fortuna più grande è avere fatto parte di una squadra unita e determinata, della quale la vela italiana deve essere fiera". In regata all'Europeo olandese con i colori del TMV anche Sophie Fontanesi: "Il suo 15esimo posto in una flotta di oltre 100 avversarie è un risultato che le fa onore"

4/7/2018 – Il Tognazzi Marine Village è protagonista del grande successo italiano all’Europeo Optimist (primo e terzo posto) con l’allenatore della propria squadra agnostica, Simone Ricci, che per l’occasione ha ricoperto il ruolo di direttore tecnico della Nazionale.

La vittoria dell’Europeo è andata ad Alex Demurtas (velista della F.V. Riva) che ha preceduto lo spagnolo David Santacrue e, al terzo posto, il connazionale Lorenzo Pezzilli (C.V. Ravennate). Della spedizione azzurra hanno fatto parte anche Sophie Fontanesi del Tognazzi Marine Village (15esima classificata su 104 femmine), Claudia Quaranta (C.V. Bari), Alice Ruperto (C.V. Crotone), Kim Magnani (S.N. Laguna) e Pietropaolo Orofino (R.Y.C.C. Savoia). Team Leader della spedizione è stato Marcello Meringolo e Team Representative Norberto Foletti.

“La trasferta è stata tecnicamente difficilissima, con le regate disputate su un campo con corrente molto forte”, racconta Simone Ricci. “La squadra è stata compatta e ha lottato fino all’ultima prova. Il risultato finale parla da solo. La fortuna più grande, per me, è avere fatto parte di un gruppo unito e compatto del quale la vela italiana deve essere fiera. Non sbagliava Marcello Meringolo quando, già alla vigilia delle ultime prove, si é congratulato con tutti per come si sono comportati e per come avevano messo tutto l’impegno fino a quel momento. Per me è stato un orgoglio e una grande soddisfazione avere fatto parte di questa spedizione. I miei complimenti vanno a tutti i ragazzi e le ragazze, in particolare al vincitore Alex Demurtas, giovanissimo, che ha dimostrato una maturità sorprendente, e a Lorenzo Pezzilli, che giorno dopo giorno ha costruito la sua regata fino ad arrivare al bronzo, sfiorando l’argento. Complimenti a tutti i ragazzi e ai loro allenatori che li allenano tutto l’anno! Grazie alla colonna portante del progetto Italia, Marcello Meringolo e a all’inossidabile Norberto Foletti. Ci ricorderemo per parecchio tempo del super lavoro di squadra di questa spedizione in Olanda. Grazie all’Associazione Italiana Classe Optimist per la fiducia e per avermi affidato questo incarico, ma ancora di più grazie a ogni singolo ragazzo e ragazza, arrivati all’Europeo preparatissimi con il lavoro che svolgono con i propri allenatori nei propri club. Forza Azzurri!”.

Sulla prestazione di Sophie Fontanesi del TMV, Ricci ha dichiarato: “E’ stata la sua prima esperienza europea e l’ha affrontata molto bene. Ha pagato a caro prezzo una squalifica in partenza per via della forte corrente che l’ha spinta da poppa. Questa partecipazione l’ha fatta crescere molto e sicuramente la farà trovare ancora più preparata in vista dei grandi appuntamenti internazionali che affronterà in futuro. Ha chiuso l’Europeo in 15esima posizione in una flotta di oltre 100 avversarie, quindi la sua è stata una prestazione di tutto rispetto”.

L’Europeo Optimist si è disputato in Olanda, a Scheveningen, con la partecipazione di 264 giovani velisti (tutti di età inferiore a 15 anni) in rappresentanza di 44 nazioni (erano ammessi anche concorrenti da fuori l’Europa e quindi ci sono velisti iscritti dall’Argentina, Australia, Brasile, Canada, Colombia, Giappone, Kuwait, Nuova Zelanda, Singapore, Stati Uniti).

Dopo l’Europeo olandese e prima di accompagnare, a fine agosto, il già iridato Marco Gradoni al Mondiale Optimist di Cipro, Simone Ricci dirigerà tre clinic (allenamenti di alta specializzazione) di cinque giorni per i velisti della classe Optimist, durante i quali i partecipanti potranno affinare le tecniche di conduzione e di tattica. I clinic sono organizzati per velisti di livello e sono già arrivate adesioni da Grecia, Ungheria, Ucraina, Svizzera e Spagna. I primi due si svolgeranno al Tognazzi Marine Village di Ostia dal 13 al 17 luglio e dal 20 al 24 luglio. Il terzo, organizzato sempre dalla Marine Village Academy, si terrà dall’8 al 13 agosto sul lago di Garda, presso le strutture del Circolo Vela Arco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here