Litorale, controlli di carabinieri. Tre arrestati e una denuncia

06/06/2018 – È ancora intensa l’attività di controllo che i Carabinieri di Ostia stanno portando avanti per garantire la sicurezza sul territorio nonché prevenire e reprimere i reati in genere.
Nella sola giornata di ieri, i Carabinieri hanno bloccato e arrestato un romano di 72  anni con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare, durante un controllo di routine presso l’abitazione di un detenuto agli arresti domiciliari per reati inerenti gli stupefacenti, i Carabinieri hanno fiutato dei comportamenti anomali. La successiva perquisizione domiciliare ha rilevato che il “vizietto della droga” non l’aveva perso, in quanto sono state scovate molteplici dosi di cocaina, hashish e marijuana occultate in varie feritoie della casa, oltre a tutto il materiale occorrente per il taglio e confezionamento.
Invece, nel corso dei controlli alla circolazione stradale, i Carabinieri hanno individuato e fermato un 34enne romeno, trovato alla guida di un’autovettura nel cui bagagliaio erano occultate varie chiavi alterate attrezzi e grimaldelli. Non sapendone giustificare il possesso, lo straniero è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria e sottoposto alla misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio. Infine, durante un servizio organizzato ad hoc, i Carabinieri, grazie anche alla collaborazione tecnica del personale della società erogatrice dell’energia elettrica, ha individuato un chiosco di vivande allacciato abusivamente alla rete elettrica. Il titolare è stato arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here