Sinistra Italiana X Municipio: “Una strada o una piazza per Giuseppe Impastato”

08/05/2018 – “La presenza pervasiva ed evidente delle infiltrazioni criminali nel nostro Municipio chiama tutte le forze sane del territorio ad opporre un fronte comune: mentre la magistratura e le forze dell’ordine fanno il loro lavoro, la politica e i cittadini devono fare la propria parte, denunciare ed attivarsi. Di fronte alla presenza diffusa e capillare di organizzazioni su tutto il litorale sud romano, non è possibile fingere che la mafia non ci sia, non è possibile ignorare il fenomeno criminale come non è possibile accettare inermi l’assuefazione che la capillarizzazione della criminalità produce all’interno della società. Ed è proprio per sconfiggere questa assuefazione che dobbiamo tornare a celebrare e far conoscere, soprattutto alle nuove generazioni e soprattutto nel nostro Municipio, gli eroi che hanno combattuto la mafia e il crimine organizzato. Per questo crediamo che sia giunto il momento di intitolare una strada o una piazza a Giuseppe Impastato, ucciso dalla mafia il 9 Maggio 1978, esattamente 40 anni fa , per il suo impegno a difesa della legalità e del bene comune. Giuseppe Impastato è un eroe che non può e non deve essere dimenticato. Vogliamo celebrare la sua memoria, il suo ricordo, chiedendo l’intitolazione di una strada o una piazza. Il nostro Municipio ha bisogno di ricordare esempi come quello di Giuseppe Impastato, ucciso dalla mafia 40 anni fa”. Marco Possanzini, Segretario Sinistra Italiana X Municipio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here