Il convegno: “Morte improvvisa da sport nei giovani e giovanissimi atleti: cosa dobbiamo sapere e cosa possiamo fare”

24/05/2018 – Sport e benessere un legame imprescindibile per sentirsi in forma. Ma è proprio nel mondo dello sport che, sempre più frequentemente, si piangono morti assurde.

Decessi di giovanissimi atleti super controllati dal punto di vista medico e apparentemente sani ci inducono a riflettere e ad indagare su quali possano essere le motivazioni di morte cardiaca improvvisa.

Di questo argomento si parlerà domenica alle ore 10 nella conferenza sulle Scienze Motorie organizzata da Spazi all’Arte dal titolo “Morte improvvisa da sport nei giovani e giovanissimi: cosa dobbiamo sapere e cosa possiamo fare”, che si svolgerà presso la sala Sinibaldi del presidio ospedaliero G.B. Grassi, Via Giancarlo Passeroni, 28 Ostia.

Un importante appuntamento che rientra nella serie di incontri scientifici del Progetto ISCIX, presentato al bando pubblico Eureka! Roma 2018 promosso da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale, in collaborazione con SIAE.

Interverrà come relatore il prof. Paolo Zeppilli, un luminare della scienza medico sportiva a livello nazionale e internazionale,  noto al grande pubblico quale medico della nazionale di calcio. È direttore della Medicina dello Sport e Rieducazione Funzionale del Policlinico universitario A. Gemelli, dove “svolge attività di valutazioni cardiologiche e cardiologico-sportive, con particolare attenzione allo studio delle cardiopatie a rischio di morte improvvisa da sport.”

La conferenza è rivolta a tutti i cittadini ed in particolare  modo ai professionisti sanitari (medici sportivi, medici scolastici, fisioterapisti) e a tutte le figure che in vario modo operano in ambito sportivo (allenatori, massaggiatori, docenti di educazione fisica, atleti etc.).

L’obiettivo è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica e dare le corrette informazioni su un tema molto sentito che tocca da vicino soprattutto i giovani,  perché in momenti di emergenza diventa di fondamentale importanza sapere cosa fare e come farlo.

Ingresso gratuito

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here