Emergenza incendi, Zingaretti: “2,5 mln di euro per 7 elicotteri in vista dei mesi estivi”

21/05/2018 – “Per affrontare il tema dell’emergenza incendi e prevenirli si è trovato un accordo con i Vigili del fuoco, che firmeremo tra qualche giorno. Investiremo 2,5 milioni per una flotta di 7 elicotteri pronti a fronteggiare le emergenze e abbiamo stanziato 400mila euro per lo sfalcio dell’erba“. Lo ha annunciato oggi, nell’ambito di un incontro con la stampa, il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti che ha presentato gli accordi di collaborazione conclusi con il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e Carabinieri sulla Campagna Antincendio Boschivo (Aib) 2018, a termine di una visita presso la Sala Operativa della Protezione Civile e sede operativa del Nue, insieme al prefetto di Roma, Paola Basilone.
L’intesa raggiunta con la Direzione Regionale dei Vigili del Fuoco che metteranno a disposizione per i mesi estivi, personale presso la Soup (Sala Operativa Unificata Permanente), Direttori delle operazioni di Spegnimento e squadre boschive dedicate sull’intero territorio regionale, prevede infatti un impegno finanziario della Regione Lazio di 2,5 milioni di euro.
Una grande novità dell’accordo rappresenta la definizione congiunta di linee guida operative condivise con i Vvf e sulla base delle quali l’Agenzia Regionale di Protezione Civile sta già contribuendo alla formazione dei DOS (Direttori Operazioni Spegnimento) dei VVF. Tali linee guida forniranno organicità alle attività reciproche, sia nella lotta a terra che in quella aerea.
Quest’anno, per la prima volta dopo la riforma del D. Lgs. 177/2016, è stato definito l’accordo di collaborazione con i Carabinieri forestali che forniranno alle risorse regionali di volontariato e ai Vvf attività di supporto sul territorio, potenziando anche l’attività di prevenzione ed investigativa, svolgendo l’attività di perimetrazione delle aree percorse dal fuoco e la verifica sulla presenza di ostacoli sui bacini idrici per l’approvvigionamento dei velivoli antincendio. In virtù dell’accordo i Carabinieri Forestali saranno presenti in Soup. Questo accordo vedrà un onere finanziario della Regione Lazio pari a 130mila euro. È confermato dal 1 giugno lo schieramento di 7 elicotteri sul territorio regionale che, all’occorrenza, potrà essere ulteriormente implementato.
Infine, è in fase di sperimentazione presso la nuova sala operativa un nuovo software gestionale che garantirà piena tracciabilità di tutte le attività delle diverse componenti del sistema di lotta agli incendi boschivi.
“Anche quest’anno stiamo facendo di tutto per affrontare il tema dell’emergenza incendi – ha sottolineato Zingaretti -. Tra le novità di quest’anno c’è un accordo con i carabinieri forestali per una collaborazione durante tutto il periodo estivo per il controllo del territorio. Anche in questo caso la Regione finanzia questo accordo con 130mila euro per aumentare la sicurezza dei cittadini in un periodo complesso come l’estate”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here