Cantiere su via dell’Aeroporto, traffico in tilt e automobilisti infuriati

16/05/2018 – Aprire un cantiere su via dell’Aeroporto portando al restringimento di carreggiata in pieno giorno era chiaro a tutti che avrebbe rapidamente causato ripercussioni sulla viabilità. A tutti ma non all’Astral spa che oggi in attuazione della delibera 2 del 2018 ha aperto il cantiere per i sondaggi propedeutici all’avvio ad ottobre del più imponente cantiere per la realizzazione del nuovo Ponte della Scafa. E così questa mattina è bastato poco perchè la circolazione stradale – stretta in un cono che trasformava un tratto di strada in senso unico alternato regolato da semaforo – non solo su via dell’Aeroporto ma il tutto il quadrante andasse letteralmente in tilt con incolonnamenti chilometrici.

Una decisione che non ha tenuto conto neanche delle raccomandazioni dello stesso Comune di Fiumicino che aveva chiesto che i lavori – previsti per due giorni – venissero effettuati nelle ore notturne o in giorni festivi.

E così il caos con chilometri di coda e automobilisti che non hanno potuto far altro che testimoniare quanto accadeva ed esprimere la loro rabbia sui social dove la notizia degli incolonnamenti si è velocemente diffusa.

Una paralisi totale del traffico che ha portato l’Astral su richiesta anche del Comune di Fiumicino a fare un passo indietro. “Il restringimento della carreggiata avverrà nelle notti del 16 e 17 maggio dalle ore 21 alle ore 5.30 del mattino, per non incidere più sui flussi di traffico”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here