Ostia, controlli del 25 aprile, 150 persone identificate

26/04/2018 – Anche nella trascorsa giornata festiva, sono proseguiti i servizi di controllo, predisposti dai Carabinieri del Gruppo di Ostia, finalizzati alla tutela della sicurezza nonché alla prevenzione e repressione dei reati in genere.
Solo nella giornata di ieri sono state impiegate numerose pattuglie e attuati molteplici posti di controllo alla circolazione stradale, conseguentemente al prevedibile aumento del traffico veicolare: il bilancio è di 150 persone identificate e 38 contravvenzioni elevate.
Nel corso delle attività, in tarda serata i Carabinieri hanno arrestato un romano 29enne, già conosciuto alle forze dell’ordine, per rapina. In particolare, l’uomo si era introdotto nei locali di un ristorante di Ostia ponente scassinando la finestra. Per sua sfortuna però, i proprietari del ristorante erano presenti nel locale a fare le pulizie e l’hanno scoperto ingaggiando con lui una breve colluttazione che, comunque, non gli ha consentito di fermare la sua fuga. Estremamente risolutivo l’arrivo dei Carabinieri che, chiamati al 112, sono riusciti a bloccare e arrestare il ladro che è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della caserma di Ostia in attesa dell’udienza di convalida.
I Carabinieri di Ponte Galeria, nel corso delle quotidiane attività di controllo del territorio, sono intervenuti all’interno di un bar dove hanno arrestato un rumeno 48enne, che aveva importunato insistentemente la commessa e poi, con un coltello, gli avventori del locale. All’arrivo dei Carabinieri lo straniero, in preda ai fumi dell’alcool, ha cercato di sottrarsi al controllo; è stato comunque, in breve, disarmato e arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale; nello zaino aveva un altro coltello.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here