Municipio X, dal 13 al 15 aprile. Challenge Roma Triathlon al Porto Turistico di Roma

4/04/2018 – “Una grande opportunità per il nostro territorio che inoltre si affianca alle altre che stiamo approntando per portare un vento nuovo nel Municipio X. Stiamo cercando di mettere in campo tutte le forze per il rilancio del Mare di Roma, troppo a lungo esposto negativamente sui media. Per quanto ci riguarda, siamo lieti di ospitare questa grande manifestazione e fare un in bocca al lupo agli atleti”. È il saluto che il vice Presidente ed assessore all’Ambiente e alla sicurezza del  Municipio Alessandro Ieva, ha portato alla conferenza stampa di presentazione di Challenge Roma Weare Triathlon, la manifestazione sportiva che si terrà dal 13 al 15 aprile al Porto turistico di Roma.

Dunque il Triathlon torna ad Ostia dove peraltro è nato nel settembre del 1984, grazie all’unità di intenti di Porto, Regione, Roma Capitale e Municipio X.

La parte tecnica: 1.9 km nuoto, 90 km bike e 21 km running; il tutto sulla mezza distanza. Tre sport in perfetta simbiosi con Ostia e con il suo entroterra, dal mare al verde, a nuoto, in bici e di corsa. Si tratta della prima tappa europea del circuito Challenge Family e, in proposito, sono attesi atleti provenienti da circa 30 nazioni.

Il Porto di Roma ospiterà anche un Expò Village con numerose attività di contorno per l’intero week end con il coinvolgimento delle scuole e delle Istituzioni. Ed a proposito di scuole, venerdì 13 sanno numerosi gli studenti ospiti del Porto di Roma che avranno l’occasione per conoscere lo scalo marittimo e di prendere confidenza con la realtà sportiva del Triathlon.

Quando abbiamo preso le redini del Porto dopo i noti fatti – ha affermato il Commissario straordinario Donato Pizzuto – ci siamo imposti una linea guida, quella dello sport. Inteso come strumento di aggregazione anche tra varie situazioni. E a proposito di sport ci auguriamo di aprire al più presto la palestra della legalità”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here