Fiumicino, Belardoni: “Le aree verdi del nostro comune sono spesso simbolo di degrado e abbandono”

06/04/2018 – “Da madre di due figli e lavoratrice, che ha deciso di candidarsi alla prossime elezioni amministrative, trovo aberrante l’abbandono di alcune aree verdi pubbliche, luoghi divenuti ormai insicuri, degradati e ostaggio del vandalismo dilagante. Tanto da rappresentare un pugno nello stomaco della collettività che, al contrario, merita ben altra gestione”. Lo riferisce in una nota Marzia Belardoni, candidata al Consiglio Comunale di Fiumicino con Mario Baccini.
“Un esempio eclatante è la pineta monumentale di Fregene, imponente e maestosa, che attualmente è priva di manutenzione. È necessario invertire la marcia, mettendo in atto politiche volte a favorire la riqualificazione e la valorizzazione di queste aree, rendendole posti sicuri e accoglienti, allestiti con giochi per bambini che non siano pericolosi ma dove poter lasciar divertire i nostri figli”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here