Spiagge. Masi (FI): “Circo a 5 stelle in Commissione. Rischio abusivismo commerciale nel deserto di Ostia Ponente, impossibile discussione civile”

27/03/2018 – “È emersa chiaramente in Commissione Ambiente l’assenza di visione politica dell’attuale Amministrazione pentastellata sulla prossima stagione estiva ormai alle porte. Un vero e proprio circo in Commissione, che dimostra un nervosismo neanche troppo latente, in cui è stata chiusa la seduta senza che sia data la possibilità di mettere a verbale una dichiarazione in seguito all’intervento dell’Assessore all’Ambiente, che invece si alza, inveisce e se ne va”. Lo dichiara il Coordinatore e Capogruppo di Forza Italia Mariacristina Masi.

“La maggioranza ha impedito letteralmente all’opposizione di fare il proprio dovere, avremmo dovuto assistere alla solita relazioncina letta dall’Assessore senza una reale e legittima interlocuzione, anche critica, come giustamente deve essere. A Ostia Ponente non ci saranno servizi, se non i bagni chimici posizionati questa volta sulla spiaggia. Saranno previste poi alcune strutture per lo sport, anche se non si capisce come, ma tranquilli, ce lo faranno sapere. I bagnini saranno disponibili tutti i giorni da metà Giugno fino a Settembre escluso. Una sorta di deserto con qualche campetto, da quello che abbiamo potuto comprendere. Il timore, fatto presente da Forza Italia, è che si assista a un proliferare di abusivi che vendano bevande e cibi, ci informano a tal proposito che è pronta una task force, ma è difficile recepire informazioni adeguate, visto che le richieste della minoranza sono considerate un fastidio, che disturba il lavoro di cotanti politici a cinque stelle”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here