VIDEO – Pontile, varchi pericolanti e semicrollati

sdr
26/03/2018 – Un vero e proprio percorso ad ostacoli fatto di tratti dissestati, tavole semicrollate e impercorribili. E’ la passerella pedonale che dal varco aperto sul Pontile dovrebbe consentire l’accesso alla spiaggia. Condizionale d’obbligo però perchè le condizioni del percorso lo rendono praticamente off limits.

“Leggere la Sindaca Raggi e la Presidente del Municipio Di Pillo che millantano il rilancio del Mare di Roma e poi trovare l’unico varco libero al Pontile di Ostia inaccessibile, è surreale, oltre che imbarazzante. La passerella in legno è distrutta e non possono passare carrozzine, passeggini, ma neppure pedoni. E se riesci ad arrivare alla fine della passerella, ricettacolo di rifiuti, ci trovi decine di teli esposti al sole dai vucumprà. Siamo alla vigilia di Pasqua e turisti e residenti troveranno un’accoglienza vergognosa. Come si fa a non garantire neppure un minimo di decoro e di sicurezza? “. È quanto dichiara Andrea Bozzi, capogruppo delle liste civiche autonomiste “Ora” e “Un Sogno Comune”.

“È incredibile – conclude Bozzi – lo scollamento tra propaganda a cinquestelle e realtà. Si

raccontano oniriche visioni di rilancio del Mare di Roma, ma poi chiunque può andare al Pontile e vedere lo stato reale delle cose. Ogni problema viene negato o coperto e quel poco che di fa lo si fa a rilento. Mi auguro che per Pasqua qualcuno avrà la decenza di far sistemare il varco a mare del Pontile, biglietto da visita della città, insieme al piazzale della Rotonda, chiuso da anni per degrado. Questo purtroppo è lo stato delle cose sotto gli occhi di tutti”.

Comunicato Stampa:PONTILE OSTIA, BOZZI: "VARCO INACCESSIBILE, PASSERELLE ROTTE E DEGRADO. UNA VERGOGNA A POCHI GIORNI DA PASQUA""Leggere la Sindaca Raggi e la Presidente del Municipio Di Pillo che millantano il rilancio del Mare di Roma e poi trovare l'unico varco libero al Pontile di Ostia inaccessibile, è surreale, oltre che imbarazzante. La passerella in legno è distrutta e non possono passare carrozzine, passeggini, ma neppure pedoni. E se riesci ad arrivare alla fine della passerella, ricettacolo di rifiuti, ci trovi decine di teli esposti al sole dai vucumprà. Siamo alla vigilia di Pasqua e turisti e residenti troveranno un'accoglienza vergognosa. Come si fa a non garantire neppure un minimo di decoro e di sicurezza? ". È quanto dichiara Andrea Bozzi, capogruppo delle liste civiche autonomiste "Ora" e "Un Sogno Comune"."È incredibile – conclude Bozzi – lo scollamento tra propaganda a cinquestelle e realtà. Si raccontano oniriche visioni di rilancio del Mare di Roma, ma poi chiunque può andare al Pontile e vedere lo stato reale delle cose. Ogni problema viene negato o coperto e quel poco che di fa lo si fa a rilento. Mi auguro che per Pasqua qualcuno avrà la decenza di far sistemare il varco a mare del Pontile, biglietto da visita della città, insieme al piazzale della Rotonda, chiuso da anni per degrado. Questo purtroppo è lo stato delle cose sotto gli occhi di tutti".

Posted by Andrea Bozzi Candidato Presidente del X Municipio on Montag, 26. März 2018

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here