Colpisce la sorella con una coltellata all’addome. A salvarla i Carabinieri

31/3/2018 – Una coltellata all’addome che solo per un miracolo non si è rivelata fatale. E’ quella che al termine di una lite un uomo di 63 anni ha rivolto alla sorella, 58 anni, nell’appartamento di via Alessandro Piola Caselli dove i due vivevano.

Precedenti di liti ed aggressioni che questa volta si potevano trasformare in tragedia. A dare l’allarme alcuni vicini della coppia che udite le urla hanno chiamato il 112.

Immediato l’arrivo dei carabinieri dell’aliquota Radiomobile di Ostia che hanno fatto irruzione all’interno dell’appartamento dove hanno trovato la donna in un lago di sangue con una profonda ferita all’addome e il fratello con in mano ancora il coltello usato poco prima.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here