Aeroporto, intensificati i controlli. 3 persone denunciate

31/3/2018 – I Carabinieri della Compagnia Aeroporti di Roma, in occasione delle festività di Pasqua, hanno svolto numerosi servizi di controllo all’interno dello scalo e lungo le vie adiacenti all’aeroporto “Leonardo da Vinci”.

Ad esito delle attività, i Carabinieri hanno denunciato quattro passeggeri per tentato furto. Si tratta precisamente di una cittadina italiana di 68 anni, un greco di 31 anni, un argentino di 40 anni e uno spagnolo di 33 anni, sorpresi a trafugare profumi e prodotti cosmetici dagli scaffali espositori dei duty-free shop ubicati all’interno dell’area internazionale dell’aeroporto. La refurtiva, per un valore complessivo di oltre mille euro, è stata recuperata e restituita ai responsabili degli esercizi.

Nel corso del servizio, svolto nell’arco orario di maggior afflusso di passeggeri nei pressi dei viali d’ingresso, uscita e antistanti i terminal, i Carabinieri hanno identificato più di 100 persone, controllato circa 40 veicoli, contestato oltre 20 sanzioni amministrative e sequestrate cinque autovetture.

Tra le irregolarità riscontrate, numerose sono state quelle a carico degli operatori del servizio di trasporto pubblico non di linea (NCC). Un operatore è stato denunciato per aver utilizzato la propria autovettura nonostante fosse posta sotto sequestro amministrativo e ad altri tre è stata applicata la sanzione amministrativa dell’allontanamento per 48 ore dalla zona aeroportuale, per aver stazionato nel terminal senza averne titolo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here