Acilia, sventata truffa dello specchietto

31/3/2018 – Ieri pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Acilia hanno denunciato per truffa in concorso, due cittadini italiani di 33 e 60 anni, con precedenti specifici.

I due, specialisti nella cosiddetta truffa dello specchietto, hanno tentato di mettere in atto la truffa ai danni di un’automobilista, che avevano addocchiato in zona Acilia.

Dopo aver simulato il danneggiamento dello specchietto, lato passeggero, della propria auto, hanno incolpato del danno l’ignaro cittadino in transito. All’uomo a titolo di risarcimento, i malviventi hanno chiesto la corresponsione, in via del tutto bonaria di 100 euro in contanti, per evitare di dover presentare la denuncia all’assicurazione.

L’automobilista non è caduto nella loro trappola, anzi è andato immediatamente dai Carabinieri a denunciare l’episodio. I militari hanno fatto visionare una serie di foto alla vittima, dalle quali il denunciante ha riconosciuto, senza alcuna ombra di dubbio, i due truffatori, con i quali si era poco prima imbattuto.

Identificati dai Carabinieri, a loro carico è scattata, quindi, la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here