Ostia Antica, gli scacchi come materia scolastica

Frongia si è recato ieri in visita in una scuola di Ostia Antica per vedere come i bambini interagiscono con la disciplina sportiva

10/02/2018 – Ieri mattina l’Assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi Daniele Frongia si è recato presso la scuola primaria di via Orioli a Ostia Antica per partecipare a “Una Giornata di Scacchi Insieme” a seguito dell’invito dei bambini della classe IV C, promotori del progetto “Scacchi a Scuola”. L’iniziativa si è sviluppata lo scorso anno accademico in forma sperimentale in quattro classi e nel giro di un anno, visto l’entusiasmo riscontrato nei bambini e nelle loro famiglie, si è deciso di ampliare l’esperienza a tutte le dieci classi del plesso.

In tale contesto gli scacchi non sono solo uno sport, ma un vero proprio strumento per supportare l’attività scolastica e acquisire i fondamenti del piano educativo, realizzando una didattica interdisciplinare e ponendo anche le prime importanti regole del vivere comune. Si coniuga così dimensione ludica ed esperienza didattica, potenziando la memoria, la concentrazione, le capacità intuitive e di previsione e progettazione.

Durante la mattinata si è potuto vedere come gli scacchi possano essere una disciplina praticata da tutti: i bambini della prima elementare possono giocarci attraverso una scacchiera gigante, i più grandicelli invece si cimentano in vere e proprie sfide, oltre a studiarne le mosse e strategie durante l’ora di matematica dedicata agli scacchi.

Vi porto innanzitutto i saluti della Sindaca Raggi e ringrazio gli alunni per il bellissimo invito, intervengo con piacere di fronte a un’iniziativa così interessante. È bellissimo vedere cosa si può realizzare quando le materie scolastiche si intrecciano con una scienza come gli scacchi. Anche io ho iniziato a praticare questo sport fin da piccolino, e ho potuto notare come questa disciplina possa rappresentare un importante sostegno nel periodo degli studi, dalle scuole primarie fino all’università. Promuovere valori quali l’integrazione e la socialità, attraverso lo sport e le discipline didattiche, non potrà che trasformarvi in adulti migliori”, ha affermato l’Assessore Frongia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here