Fiumicino, con commissione cinematografica territorio set privilegiato

09/02/2018 – “Rocco Schiavone” con Marco Giallini, “Non dirlo al mio capo” con Vanessa Incontrada e Lino Guanciale, “Loro” di Paolo Sorrentino, “Solo 2” con Marco Bocci sono solo alcune delle fiction e dei film girati in questi mesi a Fiumicino.
Ad un anno dalla costituzione della Commissione Cinematografica della Città di Fiumicino sono numerose le case di produzione che hanno scelto il comune costiero quale set ideale per film, fiction, video musicali e spot televisivi. I luoghi più gettonati quali set hanno riguardato le zone costiere, i cantieri navali, il lungomare di Fiumicino e la sua spiaggia, Fregene con la sua pineta, il Villaggio dei Pescatori, ma anche Focene e Tragliatella. Recentemente nella fiction “Sotto copertura – La cattura di Zagaria” si sono ammirati alcuni romantici tramonti in riva al mare del Lungomare della Salute. I cantieri navali hanno accolto i ciak del discusso film di Paolo Sorrentino “Loro” e quelli della serie televisiva “Non dirlo al mio capo 2” con la coppia Lino Guanciale e Vanessa Incontrada. Largo Paolo Borsellino e le strade limitrofe sono state le protagoniste della fiction con Marco Bocci “Solo” giunta alla seconda stagione. Il Villaggio dei Pescatori a Fregene ha ospitato per circa un mese le riprese della fiction “Tutto può succedere 3”, la serie televisiva che racconta le vicende della numerosa famiglia Ferraro con Paolo Sermonti, Licia Maglietta ed Ana Caterina Moraru. Marco Giallini ed il suo “Rocco Schiavone” hanno visto il vecchio faro fare da sfondo ad un efferato delitto. Fiumicino è stata anche scenario ideale di diversi video clip musicali di rapper famosi ed emergenti. Nelle prossime settimane la Città ospiterà le riprese di un nuovo film con Barbora Bobulova e Alessio Boni, a marzo una produzione italo francese sta prevedendo l’utilizzo di alcune location del territorio per girare delle scene di un serie televisiva inedita, mentre è già prevista per la prossima primavera la realizzazione di un film riconosciuto di interesse culturale dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo il quale prevederà la partecipazione di numerose comparse del territorio. La Commissione Cinematografica, a cura dell’Associazione Acis, è sempre alla ricerca di nuove location da proporre alle case di produzione cinematografiche per i loro prodotti audiovisivi. Per chi volesse mettere a disposizione la propria abitazione o struttura commerciale può contattare la Commissione Cinematografica al 06/652108902, fiumicinocinema@gmail.com, o recarsi presso la sede sita al piano terra del Comune di
Fiumicino, area front office.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here