Ostia Antica, entrato in funzione il tritovagliatore

3/1/2017 – Doveva entrare in funzione solo in “caso di emergenza”. Questa la giustificazione che lo scorso 15 dicembre Massimo Bagatti, responsabile direzione operativa dell’Ama aveva spiegato a chi gli chiedeva conto dell’arrivo del tritovagliatore ad Ostia Antica. E quella situazione di emergenza è arrivata tanto che puntuale con l’arrivo dei nuovo anno il macchinario è entrato in funzione. A denunciarlo Gaetano Di Staso.
“Dalle prime luci del mattino l’oggetto di mesi di discussioni, dichiarazioni e dibattiti feroci, conditi da smentite imbarazzanti, il contestato “tritatutto” è entrato ufficialmente in funzione. Non si conoscono al momento le modalità dei turni di lavoro del mezzo, e la mole di rifiuti che dovrà sezionare giornalmente, ma – prosegue Di Staso – una volta messo a pieno regime, il “gingillo” potrà diventare una importante fonte di “business” per le aziende che ne acquisteranno il prodotto finito in termini di rifiuti ad uso riciclo… aspettiamoci quindi, nelle nostre strade, il carosello giornaliero dei Tir che verranno a caricare, per la gioia dei residenti e del traffico già normalmente caotico per i cantieri infiniti della zona….. ma questa è un’altra storia”.
 
DAVIDE BORDONI (FI): “Da questa mattina il Tritovagliatore a viale dei Romagnoli, nel X Municipio, è in funzione. Ecco qui come si infrangono le dichiarazioni della Sindaca, dell’Assessore all’Ambiente e non ultimo della neo eletta presidente del Municipio. Siamo passati da ‘il tritovagliatore non verrà spostato a Ostia’, a ‘il tritovagliatore verrà acceso solo in caso di emergenza’ fino a oggi, giorno in cui è entrato in funzione. Secondo quanto dichiarato dalla Di Pillo e da Ieva verranno lavorate cento tonnellate al giorno di rifiuti provenienti dal X municipio dalle 6 alle 12 fino a quando l’ emergenza rifiuti sul territorio non sarà rientrata. Continuano a prendere in giro i cittadini con dichiarazioni false. Solo a giugno Ferrara sosteneva che non ci sarebbe mai stato nessun tritovagliatore. Adesso dichiarano che lo utilizzeranno unicamente per i rifiuti del X Municipio. Ne siamo sicuri? Mi aspetto un cambio repentino di decisione anche su questo, visto come è andata a finire la situazione e visto che fino alla fine hanno negato l’evidenza”.
ATHOS DE LUCA (PD) – MARCO POSSANZINI (SI)  – E’ davvero inaccettabile che i 5 Stelle continuano a prendere in giro i cittadini facendogli promesse prima delle elezioni per prendere i voti e dopo il voto li ingannano non mantenendo gli impegni. Sui rifiuti  hanno promesso ai cittadini del X Municipio che non avrebbero mai portato il tritovagliatore a Ostia, dopo aver preso i voti lo hanno istallato dicendo che non lo avrebbero mai usato, poi l’assessora ha detto che solo in casi eccezionali, oggi lo hanno attivato senza fare nessuna comunicazione ai cittadini….. è questo il rispetto che i 5 Stelle hanno degli elettori, per fortuna si dichiarano” cittadini” che non fanno nulla senza concordato con i cittadini. attendiamo una dichiarazione della Sindaca Raggi, del capogruppo in Campidoglio Ferrara e della assessora Montanari, che avevano spergiurato sull’uso del tritovagliatore a Ostia.E’ la stessa cosa che hanno fatto con i cittadini di Rocca Cencia e del Salario promettendo prima delle elezioni la chiusura degli impianti e mantenendolI accesi dopo aver preso i voti. 5 Stelle perde il pelo ma non il vizio…..oramai se ne sono resi conto tutti.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here