Ladispoli, fermato 76enne ricercato per violenza sessuale

18/12/2017 – In occasione delle prossime festività natalizie, i Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno intensificato i servizi di pattuglia sul tutto il territorio di competenza.
In particolare, l’attività di controllo ha permesso ai Carabinieri della Stazione di Ladispoli di individuare B.A., 76enne del posto, già conosciuto alle forze dell’ordine, risultato destinatario di un ordine di esecuzione emesso dalla Procura della Repubblica di Civitavecchia, dovendo espiare la pena di cinque anni, per il reato di violenza sessuale. Successivamente il 76enne è stato accompagnato presso la sua abitazione e sottoposto agli arresti domiciliare a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Sempre i Carabinieri di Ladispoli hanno denunciato in stato di libertà, R.E. 27 enne ladispolano, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente poiché è stato trovato in possesso di 1,5 grammi di cocaina.
I militari della Stazione Carabinieri di Campo di Mare, hanno deferito in stato di libertà C.R. 23enne del luogo, sorpreso alla guida della propria autovettura positivo all’alcol-test. Nell’ambito del citato servizio i Carabinieri della Stazione di Civitavecchia hanno segnalato alla Prefettura di Roma un giovane 19enne di Civitavecchia poiché trovato in possesso di modica quantità di hashish per uso personale.
Sono stati attuati posti di controllo per verificare il rispetto delle norme del codice della strada e in tale contesto sono state contestate varie contravvenzioni al Codice della Strada.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here