Incrocio via Menzio – via Ghiglia: “Serve un atto di responsabilità”

14/12/2017 – Il progetto di messa in sicurezza dell’incrocio fra Via Menzio e Via Gioja era stato approvato, ma non vi è alcuna traccia nel bilancio degli interventi. Questo contrariamente a quanto comunicato nei recenti scambi di mail, in cui l’Associazione Axamalafede Villa Fralana ha ripetutamente sollecitato l’intervento, e in cui si assicurava l’avvio dei lavori per gennaio 2018 proprio perché il progetto era finanziato e a bilancio.

“Nel leggere il bilancio, abbiamo appreso che l’opera non è presente tra quelle previste. – dichiara Roberto Trapani, Presidente dell’Associazione Axamalafede Villa Fralana – Ma non disperiamo: finora abbiamo ottenuto ascolto e collaborazione da parte della Commissione Mobilità della Giunta Capitolina e dell’Agenzia della Mobilità di Roma Capitale, che, su nostra richiesta hanno promosso il progetto finalizzato alla sicurezza di pedoni ed automobilisti.”

Per questo l’Associazione ha inoltrato una nuova mail in cui, appellandosi al senso di responsabilità verso i cittadini, si richiede l’inserimento dell’intervento in bilancio, ricordando che a quell’incrocio, in uno dei tanti incidenti gravi avvenuti, c’è stata anche una vittima.

Con l’occasione è stato ricordata l’urgenza del ripristino della segnaletica stradale orizzontale in corrispondenza delle scuole materne ed elementari di Via Menzio e Via Ghiglia, e della realizzazione di segnaletica orizzontale e verticale di tipo luminoso per l’attraversamento stradale di Via Usellini incrocio Via di Acilia, principale accesso/uscita del quartiere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here