Azione universitaria: “Doveroso destinare un’università ad Ostia”

6/12/2017 – “Azione Universitaria Roma accoglie con piacere l’interesse di Roma Tre per aprire un Dipartimento nel X Municipio, che sicuramente sarebbe un primo passo per la riqualificazione di questo territorio: è molto importante come il Rettore dell’Ateneo – il Professor Luca Pietromarchi – abbia preso a cuore questa causa e iniziato un dialogo con il Presidente della Regione Lazio Zingaretti per valutare questo progetto, che porterebbe sul Litorale Romano una sede di cultura e confronto”. Così dichiarano Andrea Rapisarda (Consigliere degli Studenti presso il Senato Accademico di Roma Tre), Claudio Cocciatelli (Presidente di Azione Universitaria Roma Tre), Marco Micangeli (Dirigente Nazionale di Azione Universitaria), Vittoria Pacitto (Consigliere Territoriale ADISU Roma Tre) e Carola Roddi (Consigliere degli Studenti di Roma Tre e membro del Comitato Unico Garanzia – CUG – di Roma Tre).

“L’intenzione di creare un polo tecnologico a Ostia è una forte ambizione, specie se l’Università saprà esprimere una realtà dipartimentale originale e innovativa sul palcoscenico nazionale. I nostri rappresentanti residenti nel litorale già nel 2013 esprimevano la volontà di un’Università qui presso la sede della “Consulta dei Giovani del X Municipio”, andando a destinare i locali in stato d’abbandono presenti qui ad attività accademiche: ci sono spazi per creare aule, punti studio e soprattutto aree dove creare posti letto per gli studenti che ne hanno necessità, in un’area molto ben collegata a livello urbano e che può soddisfare ogni fabbisogno del singolo studente”. Siamo certi – concludono – come Roma Tre non mancherà l’occasione di creare un nuovo importante polo universitario, realizzando così anche il sogno di ogni lidense per vedere aperta a Ostia una “Università del Mare”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here