Acilia, uomo tenta di accoltellare al volto un autista dello 03

22/12/2017 – Ancora un autista di bus aggredito. Questa volta è accaduto sulla bche presta servizio nel territorio di Acilia. A denunciare quanto accaduto è Micaela Quintavalle del sindacato Cambia-Menti M410 che ha diffuso il messaggio ricevuto proprio dal conducente aggredito. “Stavo risalendo in vettura per partire, – ha scritto il dipendente Atac – mentre aprivo la porta del posto guida, questo scemo dietro di me mi minacciava di darmi una coltellata. Mi sono girato e ho visto che aveva un coltello, gli ho detto di mettere giù l’arma e lui ha cercato di darmi una coltellata al volto. Per fortuna una persona esile sui 55/60 anni. Facilmente gli ho bloccato la mano e sono uscito dal bus. È intervenuta la polizia alla quale ho fornito la foto del pazzo. Sto in pronto soccorso per accertamenti”.

Un messaggio immediatamente commentato dalla Quintavalle. “Non intendo cambiare una parola. – ha scritto sul suo profilo Facebook – Questo il drammatico racconto di un nostro collega aggredito oggi sullo 03. Ecco perché quando i giornalisti mi chiedono se Quintavalle sia soddisfatta del piano di sicurezza intrapreso dall’azienda rispondo che vogliamo fatti. Solo un bambino può credere al pulsante rosso che ci collega nell’immediato con le forze dell’ordine. La centrale stessa ci dice di chiamare noi la polizia perché gli accertamenti che il pulsante impone potrebbero mettere in gioco la nostra vita. Solo un bambino può credere ad un parco vetture sicuro. Noi siamo stanchi. Di temere per la nostra vita e dei nostri cari….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here