Prato Cornelio, il cdq scrive al Prefetto: “Gli ambulanti rispettino gli orari del mercato”

30/11/2017 – “Abbiamo scritto al Prefetto e a tutti gli enti coinvolti perché la situazione sta diventando insostenibile”. A parlare è Luigi De Angelis, presidente del comitato di quartiere Prato Cornelio. Al centro della lettera c’è la richiesta che gli operatori del mercato di via Bonichi rispettino gli orari e l’obbligo di raccolta differenziata come previsto dalla nuova normativa in vigore da luglio. “Il problema – spiega De Angelis, è sempre lo stesso. Gli ambulanti dovrebbero lasciare i rifiuti già nelle buste, pronti per essere caricati dagli uomini dell’Ama e consentire la riapertura della strada nel primissimo pomeriggio. Questo non avviene e così gli operatori della municipalizzata sono costretti a lasciare la strada chiusa per ore per poter lavorare. Spesso non viene consentita la circolazione automobilistica fino alle 17 in piena concomitanza quindi con gli orari in cui gli studenti delle scuole escono. E’ quindi facilmente comprensibile il caos che si va a creare. Abbiamo quindi scritto non solo al Prefetto ma – conclude De Angelis – anche alla polizia locale, all’ufficio tecnico e all’ufficio commercio per chiedere che la nuova legge venga fatta rispettare”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here