Cerveteri, bonificata discarica abusiva sulla Settevene Palo Nuova. Elevati numerosi verbali

La Camassa Ambiente interviene per bonificare il sito. Le Guardie Ecozoofile di Fare Ambiente indagano e rintracciano i responsabili

28/11/2017 – “Ancora una volta ci vediamo costretti a dover predisporre degli interventi di pulizia straordinaria nel nostro territorio. Ancora una volta siamo costretti a vedere immagini che fanno solamente male alla nostra città. Mi domando davvero per quale motivo, nonostante i servizi messi a disposizione, nonostante ci sia un’Isola Ecologica aperta 7 giorni su 7, ci sia chi si ostina a preferire ad abbandonare i rifiuti lungo la strada o in spazi verdi anziché smaltirli in maniera corretta”. A dichiararlo è Elena Gubetti, Assessore all’Ambiente del Comune di Cerveteri, a seguito dell’intervento di bonifica avvenuta questa mattina dalla Camassa Ambiente di una discarica abusiva creatasi nei giorni scorsi lungo la Via Settevene Palo Nuova, tra l’Istituto Enrico Mattei e l’Isola Ecologica. 
“Insieme  alla Ditta di Igiene Urbana – prosegue l’Assessora all’Ambiente Elena Gubetti – sul posto è intervenuta anche una squadra dei volontari delle Guardie Ecozoofile di Fare Ambiente, che è riuscita a rintracciare attraverso il controllo dei sacchi di rifiuti abbandonati, i responsabili di questo vero e proprio scempio. Identificati i nominativi, sono stati elevati dei verbali per abbandono di rifiuti”.
“È davvero inaccettabile tutto ciò – continua l’Assessora Elena Gubetti – sebbene siano noti a tutti i controlli serrati presenti in tutto il territorio, con le foto-trappole, i sopralluoghi congiunti di Polizia Locale e Guardie Ecozoofile e nonostante siano altrettanto noti i servizi messi a disposizione, ancora ci troviamo a vedere immagini poco edificanti per la nostra città. Vorrei ricordare a tutti, che abbandonare rifiuti è un reato, e che gli interventi di pulizia straordinaria come questi, non fanno altro che rallentare le attività ordinarie del Servizio di Igiene Urbana”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here