X Municipio, Di Matteo (PD): “Bene l’attivazione della nuova linea 712. Ma a quando il progetto di riordino del TPL?”

27/10/2017 – “Nel corso dell’ultima commissione capitolina Mobilità abbiamo appreso che a breve sarà attivata la nuova linea bus ‘712’, con l’obiettivo di collegare i quartieri Axa-Malafede e Giardino di Roma con l’EUR. Nonostante questa amministrazione abbia il ‘vizietto’ di non citare mai la fonte al fine di intestarsi i meriti altrui, non posso che ritenermi soddisfatto dell’iniziativa. A questo punto, chiedo però al presidente della commissione Enrico Stefàno di completare il processo di riordino del trasporto pubblico locale, così come previsto nel progetto realizzato insieme ai cittadini e portato in approvazione dal sottoscritto in consiglio municipale nel febbraio del 2014″. Lo dice il Partito Democratico del X Municipio. “Tra le altre cose, si attende ancora la circolare per collegare la stazione Lido Centro al multisala Cineland e la nuova linea che va dal Centro per l’Impiego di via Baffigo all’ospedale Grassi passando per via Isole del Capoverde e la stazione Lido Nord; vorremmo finalmente ottenere la variazione dei percorsi delle linee 065 e 066 per andare a coprire i due quadranti dell’Infernetto ancora privi del servizio; aspettiamo l’unificazione di 013 e 09 per dotare Giardino di Roma di un collegamento adeguato con la stazione di Vitinia e la ASL di Casalbernocchi; c’è poi il prolungamento dello 04 fino alla stazione di Acilia passando per via Molteni e vorremmo venissero adottati gli accorgimenti proposti per dimezzare i tempi di attesa relativamente alle linee 05 e 014. Queste e altre soluzioni sono tutte contenute in quel progetto con cui l’Agenzia per la Mobilità sta ‘giocando’ ormai da due anni, introducendo novità con il contagocce, quando i singoli amministratori si degnano di fare il loro lavoro e sollecitano interventi per migliorare il trasporto pubblico locale.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here