Scuole, poche aule, lunedì manifestazione a Maccarese

13/10/2017 – “Quello che accade all’Istituto tecnico Agrario di Maccarese è grottesco e sta creando innumerevoli disagi non solo agli a studenti ma anche ai nuclei famigliari. Negli ultimi anni le domande di iscrizione sono aumentate ma le aule continuano a essere insufficienti”. A denunciarlo sono i consiglieri comunali Federica Poggio, William De Vecchis, Mauro Gonnelli. “Lo scorso anno i ragazzi dell’istituto sono stati letteralmente ‘stipati’ in aule di ripiego senza gli standard minimi, riscaldamento e spazi adeguati in primis. Nonostante innumerevoli proteste, riunioni, assemblee la situazione è rimasta tale e quale e anzi si è aggravata quest’anno con l’ulteriore aumento degli iscritti. Attualmente le classi sono costrette ad alternarsi visto che le soluzioni non sono arrivate. Lunedì scorso – proseguono – alcune sezioni sono state trasferite in locali di ripiego nella scuola centrale, sempre a Maccarese, mentre altre dovranno essere spostate a Fiumicino nell’istituto Baffi. Una follia se si pensa che gli studenti sono tutti del nord del Comune di Fiumicino o della Provincia, Ladispoli, Cerveteri, Bracciano, e non potranno usufruire dei laboratori indispensabili per l’indirizzo dell’istituto. Lunedì saremo accanto ai genitori che hanno indetto una manifestazione per protestare contro queste gravi carenze”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here