Ostia, Picca (Centrodestra): “Sulla Colombo lavori fantasma. Grillini utilizzano i soldi dei cittadini per farsi campagna elettorale”

11/10/2017 – “Annunciati il 5 ottobre scorso dai grillini, e in pompa magna dalla stessa Di Pillo, come fossero i lavori del secolo scopriamo che l’intervento di rimozione delle radici sul manto stradale della Cristoforo Colombo – nel tratto compreso tra il Lungomare Lutazio Catulo a Ostia e viale della Villa di Plinio a Castel Fusano – anziché durare fino al 25 ottobre è già terminato”. È quanto dichiara in una nota Monica Picca, candidata del centrodestra al X Municipio. “Sul tratto interessato, infatti, non c’è nemmeno un operaio. Incomprensibile, poi, perché non abbiano cominciato i lavori sulla parallela visto che la complanare, oggettivamente, è disseminata da dossi e avvallamenti molto più critici della corsia centrale. Dopo il danno però anche la beffa: ci segnalano i comitati di zona che l’Amministrazione non ha provveduto ad informare la cittadinanza sulla riapertura della Colombo. Lavori flash o cantiere fantasma? Nasce dunque il sospetto legittimo, come del resto ci hanno fatto notare alcuni cittadini di Ostia, che si sia trattato di lavori romanella, partiti fatalità in coincidenza con la visita del sindaco venerdì scorso a Ostia e finiti in un battibaleno dopo qualche giorno, appena terminata la passerella della Raggi sul litorale. Grillini, insomma, provano a fare i furbetti utilizzando i soldi dei cittadini per farsi campagna elettorale, alla faccia della trasparenza”.

 

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here