Ostia, Codacons: “Insostenibile la situazione nel X Municipio. Intervenga l’esercito”

 

11/10/2017 – L’Esercito per riportare ordine e legalità a Ostia e in tutto il X Municipio. A chiederlo il Codacons, che denuncia la grave situazione in cui versa l’area.

“Le nostre istanze rivolte al Comune di Roma e alle istituzioni per migliorare la vivibilità nel Municipio sono rimaste lettera morta, e la situazione è degenerata – spiega il vicepresidente Codacons, Giovanni Pignoloni – I trasporti pubblici non funzionano, i limiti di velocità non vengono rispettati, le strade sono dissestate, piene di buche e pericolose per gli utenti, le automobili parcheggiano sui marciapiedi e in barba a qualsiasi divieto, senza che nessuno intervenga, e i vigili urbani sono pochi e insufficienti a garantire il rispetto delle regole. Una situazione di totale degrado aggravata dal problema rifiuti, che non vengono raccolti con regolarità, e dalla sporcizia imperante in molti quartieri”.

“Nel X Municipio regna l’anarchia, e i residenti pagano le conseguenze del disinteresse delle istituzioni e dell’incuria – prosegue Pignoloni – Per questo il Codacons rivolge oggi un appello ai Ministeri della Difesa e dell’Interno, affinché inviino i militari dell’Esercito a presidiare le strade di Ostia e degli altri quartieri della zona, riportando la legalità e risolvendo i gravi problemi di sicurezza patiti dai residenti”.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here