Municipio X, De Donno: “Cacciati dai Parchi della Colombo nonostante avessimo i permessi”

1/10/2017 – “Oggi era previsto il terzo banchetto della raccolta firme a sostegno della mia lista civica, Laboratorio Civico X. La location scelta era i Parchi della Colombo all’Infernetto, bene rientrato nelle disponibilità del Comune di Roma ma con una concessione a un privato”. Così in una nota Franco De Donno, candidato presidente per il Municipio X con Laboratorio Civico X.

“Nonostante avessimo prontamente comunicato alle autorità competenti la nostra presenza qui – spiega De Donno -, su un suolo pubblico, come previsto dal Protocollo di intesa che la Prefettura di Roma ha firmato con Roma Capitale alle precedenti elezioni amministrative, siamo stati cacciati e ci siamo messi al di fuori del parco”

“Non saranno di certo questi episodi a far vacillare il nostro cammino per un Municipio X diverso. Un Municipio – conclude il candidato presidente di Laboratorio Civico X – che riesca a immaginare anche una nuova gestione degli spazi pubblici, rendendoli realmente aperti e accoglienti ai cittadini”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here