Dissesto idrogeologico Centro Giano. Piccolo, De Luca, Di Matteo (PD): “Ignorata richiesta di commissione urgente”

20/10/2017 – “Non è nostra intenzione mettere in discussione l’attività della commissione Lavori Pubblici di Roma Capitale, ma restiamo quantomeno perplessi dalle modalità con cui vengono gestite le sedute. Da oltre un mese, giace ignorata una richiesta di convocazione urgente sul dissesto idrogeologico di Centro Giano, dove lo scorso 10 settembre le abitazioni si sono allagate a causa del blocco dell’impianto di sollevamento acque di Acea-Ato2”. Lo dichiarano in una nota Ilaria Piccolo (consigliera Roma Capitale), Athos De Luca (candidato alla presidenza del X Municipio) e Leonardo di Matteo (candidato al consiglio del X Municipio). “Purtroppo, a nulla sono servite le segnalazioni preventive del locale Comitato di Quartiere, che sollecitava un intervento di ispezione e verifica del corretto funzionamento delle pompe. Alla commissione, tra le altre cose, si chiedeva il totale ripristino dell’impianto di via Ricadi e l’istituzione di un presidio fisso in caso di allerta meteo. Evidentemente, chi presiede l’organo collegiale ritiene prioritarie questioni magari meno urgenti, ma di sicuro ‘appeal’ elettorale. Possiamo annunciar fin d’ora che se l’argomento non verrà trattato in commissione entro il mese di novembre, mobiliteremo i cittadini di Centro Giano per dare vita un sit-in di protesta sotto all’Assessorato ai Lavori Pubblici di Roma Capitale.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here