Civitavecchia, passi in avanti per la realizzazione dello skate park, Lucernoni: “Sarà un impianto di riferimento per il centro Italia”

17/10/2017 –  Passi in avanti per la realizzazione dello skate park. Ieri l’assessore allo sport del Comune di Civitavecchia ha incontrato i rappresentanti degli skater locali ed il progettista individuato da Enel, che dovrà effettuare i lavori di riqualificazione del parco ex Saraudi nell’ambito della ottemperanza alle prescrizioni VIA di TVN del 2003.
“E’ da tempo che abbiamo previsto all’interno del parco ex Saraudi la realizzazione di uno skate park – spiega l’assessore allo sport Lucernoni – e ci siamo già interfacciati con la Federazione per assicurarci che venga realizzato in maniera ottimale, affinchè un domani possa ospitare le gare ufficiali nazionali ed internazionali. Nel centro Italia questo tipo di impianti scarseggiano ed il fatto che lo skateboarding sarà sport olimpico nel 2020 ci ha dato ulteriore spinta a realizzare ciò che gli skater locali chiedevano al Comune già da prima del nostro insediamento. Nei prossimi mesi ultimeremo la parte burocratica e di progettazione, con il prezioso apporto di Federazione e skater locali, poi finalmente si potrà dare il via ai lavori. Difficile prevedere una tempistica ma lavoriamo affinchè il primo salto in pista si possa già fare prima della fine del nostro mandato”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here