Una task force per scoprire l’origine dei miasmi al quartiere Miami

20/9/2017 – “E’ stato un vertice costruttivo nel quale amministrazione comunale e forze dell’ordine hanno affrontato un tema specifico che da tempo assilla i residenti del quartiere Miami”. Questo il commento del sindaco Alessandro Grando dopo l’incontro con gli ufficiali di Carabinieri, Polizia locale e Guardia di finanza, avvenuto nel palazzetto di piazza Falcone. Un summit fortemente voluto dal sindaco Grando per rinsaldare il rapporto di collaborazione tra amministrazione e forze dell’ordine.

“Ringraziamo i vertici di Carabinieri, Polizia locale e Guardia di finanza – prosegue Grando – per aver accettato il nostro invito e portato il loro prezioso contributo di esperienza sul territorio. Abbiamo sollecitato le forze dell’ordine ad aumentare i controlli in tutta la zona del Miami, uno dei quartieri più densamente abitati di Ladispoli, per scoprire l’origine dei miasmi notturni che stanno creando disagi ai residenti. Abbiamo il sospetto che qualcuno possa bruciare nelle ore notturne rifiuti di ogni genere, compreso materiale tossico come la plastica, le pattuglie vigileranno senza soluzione di continuità. Peraltro, ad ottobre entreranno in servizio anche le Guardie ambientali che saranno un valido supporto al prezioso lavoro di Carabinieri, Polizia locale e Guardia di finanza. Sarà in azione una task force pronta ad intervenire”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here