Ostia, FdI- An: “Fermare il dilagare dei mercatini nomadi sul X Municipio”

27/9/2017 – “Diventa sempre più preoccupante il fenomeno dei “mercatini delle pulci” nella zona di Ostia,come dimostra il mercatino nomade svolto lungo via delle Sirene. Per centinaia di metri si stende un vero e proprio spaccio dell’illegalità, tra la vendita di rottami presi dai cassonetti e altra oggettistica – come scarpe firmate, stereo o cellulari – di dubbia provenienza”. Così dichiarano in una nota Pietro Malara e Andrea Rapisarda, esponenti di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale per il X Municipio. “Lo stato illecito di questo mercato diventa palese quando una telecamera prova a riprendere questa realtà, con i nomadi che si dileguano in pochi secondi dalle loro postazioni e abbandonano la mercanzia all’interno degli spazi aperti dell’ex GIL. Tutte situazioni che oltretutto vanno a favorire la presenza o la comparsa di malattie, visto che gli oggetti in vendita per la maggior parte provengono da cassonetti dei rifiuti, con i conseguenti rischi igienico-sanitari che ne possono scaturire. Come prossima amministrazione lidense troveremo assolutamente soluzioni che possano stroncare questi fenomeni, facendo pressioni per incrementare le unità di vigilanza ai minimi accenni di questi fenomeni e facilitando l’efficacia degli interventi fatti congiuntamente con le forze dell’ordine.
“I mercatini nomadi – prosegue così Monica Picca, coordinatrice di FDI X Municipio e attuale candidata alla Presidenza del X Municipio. –  sono sempre più un problema atavico del X Municipio, con numerose strade di Ostia e Acilia che si trasformano giornalmente in piazze dell’illegalità. Se saliremo alla guida dell’Amministrazione del X Municipio, sarà mia premura cercare di abolire la presenza di questi fenomeni facendo leva sulla preziosa collaborazione delle forze dell’ordine e con atti amministrativi concreti: è inconcepibile vedere i nostri viali invasi da bancarelle piene di rifiuti, che ostacolano il transito sui marciapiedi di tutti i cittadini e in particolar modo di quelli portatori di disabilità o anziani”.
Per Maurizio Politi, consigliere di Fdi-An all’Assemblea Capitolina: “La situazione allarmante che sta vivendo l’intera città di Roma, ha trovato nel Municipio X uno dei terreni più fertili. Un’amministrazione commissariale nei fatti inesistente e una giunta capitolina completamente disinteressata ai problemi del litorale. Abbiamo già fatto proposte concrete per il territorio e ci auguriamo che il prossimo 5 Novembre, il Municipio possa avere finalmente un’amministrazione che si occupi dei problemi reali dei cittadini e stronchi definitivamente ogni fenomeno dell’illegalità proveniente dagli insediamenti abusivi.”

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here