Edizione di successo per Percorsi, D’Antò: “Orgoglioso della partecipazione della città”

25/9/2017 – “Si è chiusa ieri la quarta edizione di Percorsi e se devo descriverla con una parola, posso dire che è stata quella della partecipazione. E quando c’è partecipazione, è sempre un successo. Un segnale forte, importante, per Civitavecchia: quando le varie competenze si uniscono e lavorano per il bene della città, la città è la prima a vincere e quindi tutti noi”. Lo dice l’Assessore Vincenzo D’Antò. “L’edizione 2017 di Percorsi ha segnato un punto di svolta. E’ stata sicuramente l’edizione più partecipata dal punto di vista dei contributi organizzativi. L’evento, doveroso ricordarlo, è stato supportato dalla Camera di Commercio di Roma, dalla Fondazione Ca.Ri.Civ., Unindustria di Civitavecchia e Centro Revisioni San Gordiano che ringrazio a nome dell’amministrazione.
Sono tantissime le associazioni che hanno contribuito a rendere questa festa ancora più bella: i Vicolo Cechov con Imprò, gli Psycho Readers con il book sharing ed il divertentissimo “story telling” condiviso, la Banda Ponchielli che ha aperto la manifestazione, gli Amici della Musica di Allumiere, l’Arte del Canto, l’Associazione Artistico Culturale “Traiano” con la sua mostra multidisciplinare, Renzo Caprio con i suoi laboratori, l’Associazione “Il piacere dell’Arte” con il suo Festival internazionale e workshop. Tutti gli artigiani che hanno esposto ed i commercianti che hanno invaso le strade con i loro banchetti. Ringrazio Dario Fugalli che si è occupato dell’aspetto musicale portando 12 gruppi in giro per il centro ed Enrico Maria Falconi che ha coordinato diverse attività. Ringrazio Simonetta De Paolis che ha inscenato una rappresentazione teatrale tutta civitavecchiese a Piazza Leandra riuscendo ad esaltare tutte le potenzialità di quel luogo. Ringrazio Roberta Galletta con le sue tre serate di approfondimento sui luoghi del centro storico. Alma de Tango di Francesca Lazzari con la sua “Milonga”. Le persone che hanno contribuito con la creazione dei “jeans portafiori” che hanno suscitato tanto interesse e curiosità.
Ovviamente il ringraziamento va anche a tutti coloro che hanno permesso questa manifestazione, ossia Protezione Civile, Polizia Locale, uffici comunali e e Croce Rossa, ed i visitatori, senza i quali gli sforzi fatti non avrebbero avuto il giusto appagamento. Mi scuso se ho dimenticato qualcuno ma sono davvero tante le persone che hanno lavorato per consentire la buona riuscita di questa edizione.
Penso che la volontà di mostrare a tutti l’enorme potenziale del nostro centro storico abbia ottenuto il giusto riscontro attraverso le tante manifestazioni d’apprezzamento che mi sono giunte. Spero che questo modello possa essere replicato direttamente dagli operatori commerciali della zona e dalle associazioni che potranno sempre contare sul supporto dell’amministrazione.
Come Assessore sono orgoglioso del successo ottenuto in questa edizione grazie ad un vero e sentito gioco di squadra.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here