Ardea, Vozza: “Al via tavolo confronto con Consorzi”

16/9/2017 – “Sulla questione dei Consorzi l’intenzione del Comune è chiara: incontrarli uno ad uno e definire una volta per tutte la loro qualificazione giuridica e i rapporti conseguenti con l’amministrazione comunale. Non vogliamo farlo solo con quelli che oggi sono già qualificati come obbligatori, come Lido dei Pini/Lupetta e Colle Romito, ma anche con tutti gli altri, perché è giusto che ci siano regole certe e universali”. Lo ha detto in una nota l’assessore alla Sicurezza e alla Legalità del Comune di Ardea Domenico Vozza che tra l’altro ieri ha partecipato a una riunione della Commissione comunale controllo e garanzia dove ha presentato il punto di vista della giunta sull’argomento.
“Entro i prossimi dieci giorni sarà calendarizzato il primo incontro – ha sottolineato – Lo faremo perché è giusto che si apra un tavolo di confronto con le parti interessate e con gli organi tecnici del Comune. Toccheremo diversi aspetti tra cui quello delle strade vicinali, che per definizione giuridica sono tutte quelle vie che, seppur private, sono sottoposte a una servitù di passaggio ad uso pubblico esercitata dal Comune. E’ proprio su questo presupposto che si fonda l’obbligatorietà della costituzione dei consorzi stradali e che, partendo dal piano di lottizzazione degli stessi, sarà possibile stabilire su quali strade vicinali il Comune dovrà anche partecipare alle opere di manutenzione e riparazione con una quota percentuale che varia in relazione dell’importanza della strada. Con questa operazione l’amministrazione auspica una totale definizione dei contrasti e delle tensioni tra gli stessi componenti dei Consorzi, a cominciare dalla questione dei cancelli”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here