Aranova, fango e detriti dopo la pioggia. Ora interventi

4/9/2017 – È bastato il solito acquazzone estivo per paralizzare mezza Aranova. Via Siliqua e via Sarule impraticabili per l’acqua, tutta la zona di Castiglione allagata da fango e detriti. Persino via Pompeati Lucchini ammassata di rifiuti e immondizia trasportati dalla forte pioggia”. Lo dice Roberto Severini, presidente associazione Crescere Insieme. “Nessuno vuole fare l’uccello del malaugurio né ogni volta passare per il ‘criticone’ di turno, ma quando associazioni come la nostra formate da semplici cittadini lanciano allarmi sulle mancate manutenzioni di cunette e fossi. Quando si chiede maggiore attenzione per le località o interventi celeri sul degrado o per la sicurezza qualcuno dovrebbe ascoltare perché i risultati sono poi questi. Per fortuna, rispetto agli scorsi anni, nessuna casa è stata allagata e i disagi sono stati contenuti. Ma – conclude Severini – non si può ogni volta pregare perché non accada nulla. Basterebbe qualche intervento in più e il rispetto delle promesse fatte in tutti questi anni. Delle parole e dei ‘provvederemo’ siamo stanchi”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here