Stazioni Acilia Sud e Tor Di Valle, Atac non paga. Nuovo stop ai lavori

3/8/2017 – “Atac, società appaltante dei lavori nei cantieri delle stazioni Acilia Sud Dragona e Tor di Valle della ferrovia Roma Lido, sembrerebbe non aver ancora corrisposto quanto dovuto ad Italiana Costruzioni SPA (società appaltatrice): per un importo di circa 846.000 euro. Quest’ultima ha intimato, con formale comunicazione del 1 agosto 2017, lo stop totale dei lavori entro il prossimo 21/8/2017 se le somme dovute non saranno liquidate entro i prossimo 20 agosto. Ma già da settimane nei cantieri non c’è segno di vita. La Regione, incontrata solo due settimane fa, sull’argomento aveva dato rassicurazioni”. Le ultime notizie preoccupanti sul futuro delle fermate della Roma-Lido arrivano in una nota congiunta dal Coordinamento Comitati Entroterra X Municipio e Comitato Pendolari Roma Lido che “si rivolgono ad ATAC SpA ed alla Regione Lazio, cui spetta rispettivamente il versamento e lo stanziamento delle somme, per chiedere lo sblocco immediato dei pagamenti, ma anche al Comune di Roma che aveva rassicurato la cittadinanza lo scorso maggio, a valle di una commissione congiunta Lavori Pubblici e Mobilità, sul termine dei lavori entro l’anno e aveva preso l’impegno di un nuovo incontro – anche con il Dipartimento SIMU, per affrontare lo spinoso problema della realizzazione delle opere di collegamento con la nuova stazione di Acilia Sud Dragona, prima dell’estate. Di nuovo – concludono – servono fatti non chiacchiere, quelle se le possono risparmiare!”

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here