Fiumicino, fermato per una lite aggredisce i poliziotti e danneggia la volante

10/8/2017- Intervenuti per una segnalazione di lite, gli agenti della Polizia di Stato del reparto volanti, quando sono arrivati in via Bergolo a Fiumicino, uno dei contendenti, all’atto dell’identificazione, li ha aggrediti danneggiando anche l’auto di servizio. È accaduto ieri mattina poco dopo le 10,30. Lo straniero, G.M., rumeno di 29 anni con vari precedenti di polizia, accompagnato negli uffici di polizia, è stato arrestato per resistenza e minacce a pubblico ufficiale.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here