Tor Bella Monaca, spara contro la finestra dell’ex amante e poi si suicida a Ostia

7/7/2017 – Dramma della disperazione questa mattina sulla spiaggia di lungomare Duca degli Abruzzi, a Ostia. A togliersi la vita con un colpo di pistola un uomo di 34 anni.

L’uomo, un buttafuori romano sposato e con qualche precedente alle spalle, nel corso della serata di ieri aveva contattato la donna con cui aveva avuto una relazione nel tentativo forse di riallacciare i rapporti. Tentativo fallito perchè per la donna la storia era definitivamente chiusa. Nonostante il rifiuto il 34enne si è recato intorno alle 2 sotto casa della giovane, a Tor Bella Monaca, ma alla richiesta di scende per parlare questa aveva rifiutato. L’uomo aveva così estratto la pistola ed aveva esploso due colpi di pistola contro la finestra dell’abitazione della donna per poi allontanarsi a bordo della sua Toyota Rav 4. E in preda alla rabbia dirigersi ad Ostia, in via Antonio Forni, a casa della sorella della moglie. Anche qui era scoppiata una discussione che ancora una volta aveva visto l’uomo estrarre la pistola e sparare in direzione della porta dell’abitazione. Allarmati dal rumore degli spari i vicini avevano dato l’allarme che aveva portato i carabinieri di Ostia a battere a tappeto la zona alla ricerca del buttafuori rintracciato intorno alle 5 sull’arenile antistante piazza Gasparri.

Alla vista dei militari l’uomo ha impugnato l’arma puntandosela alla testa e sparando. Inutile ogni soccorso. L’uomo è morto sul colpo.

Il tratto di lungomare Duca degli Abruzzi è rimasto chiuso fino alle 10. Sono in corso indagini per ricostruire l’esatta dinamica di quanto accaduto nel corso della notte.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here