Spiagge X Municipio. Ferrara-Di Pillo (M5S): “Servizi balneari in pieno equilibrio con l’ambiente e a disposizione di tutti i cittadini”

19/7/2017 – “Il nostro territorio, un Municipio enorme di 230.000 abitanti con la spiaggia libera più grande d’Europa – pari a 2 km (con 7 cosiddetti ‘cancelli’ e 5 chioschi) -, come tutti ormai sanno è da due anni commissariato per mafia. La sindaca Raggi, da che si è insediata, ha collaborato e sta collaborando con il commissario prefettizio Vulpiani per riportare le giuste regole sul territorio: in particolare sulle nostre spiagge si è lavorato per la demolizione di opere abusive di grande entità che nel corso del tempo erano sorte proprio intorno ai chioschi. Finalmente la situazione è cambiata e i chioschi hanno raggiunto la loro conformazione e dimensione originaria, tutto in equilibrio con l’ambiente; la spiaggia è ora libera e i servizi sono erogati direttamente dal Municipio, nello specifico per quanto concerne la pulizia dei bagni, della sabbia e l’istituzione di postazioni per il salvataggio nautico. Proprio riguardo il salvataggio, nei prossimi giorni le postazioni dei bagnini verranno aumentate, una in corrispondenza di ogni chiosco più altre due nei punti dove c’è maggiore affluenza di persone. Continuiamo comunque a tenere alto il livello di attenzione e a vigilare affinché i principi assoluti di onestà, trasparenza e legalità non abbandonino mai, è proprio il caso di dire, questi lidi”. Lo dichiarano in una nota il capogruppo capitolino del M5S Paolo Ferrara e la Delegata della sindaca per il X Municipio Giuliana Di Pillo (M5S).
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here