Ostia. Palumbo (Pd):” Raggi e Di Pillo offendono il lungomare di Ostia”

10/7/2017 – “Sciatteria, incompetenza e scempi, M5S umilia Ostia. Altro che spot sul mare restituito ai romani, con i bagni chimici vista mare i ‘cinquestelle’ vorrebbero far  rinascere Ostia e il litorale? Raggi &C. offendono i cittadini intelligenti del litorale romano”. Così in una nota il consigliere del PD capitolino Marco Palumbo. “Dopo il lungo muro di Ostia levante ecco la sfilata delle latrine ad Ostia ponente. La trovata che la delegata della Sindaca Raggi, Giuliana Di Pillo, si è inventata  per sopperire all’assenza di servizi igienici nelle spiagge libere dopo la mancata emanazione del bando per il loro affidamento è vergognoso. Il trio degli arruffoni: Raggi, Di Pillo e  Ferrara per incapacità e goffaggine gettano nel degrado la passeggiata lidense. Li dove si va per godere della vista del mare e del tramonto o a fare jogging ora fanno bella mostra di se le installazioni dei wc chimici. Ecco l’evoluzione lidense a cinque stelle: dalle antiche latrine romane di Ostia Antica ora sarà possibile visitare anche le moderne installazioni provvisorie per i bisogni corporali con tanto di profumo di mare. L’emergenza creata in piena stagione balneare dall’intellighenzia M5S  per il mancato affidamento in gestione delle spiagge libere, così come era avvenuto fino alla scorsa estate, è la causa dell’assenza di servizi igienici, dei servizi di assistenza ai bagnanti e ancora più rischioso  della riduzione delle  postazioni di salvataggio.”

 

CONDIVIDI

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here