M5S, chiediamo per la seconda volta l’impegno di Montino per i fondi per le idrovore di Ostia Antica

15/7/2017 – “Con l’uscita del Decreto 58 nel gennaio 2017, si è certificato il rischio per alluvione di Fiumicino. Più volte il M5Stelle ha tentato di affrontare la questione insieme ai cittadini per non considerare questo vincolo l’ennesima vessazione per il territorio di Isola Sacra, ma il punto di partenza di un processo di riordino delle criticità idrogeologiche del territorio, e di uno sviluppo urbano consapevole delle fragilità del territorio in cui si vive”. Lo dicono dal Movimento 5 Stelle di Fiumicino. “Il potenziamento delle idrovore di Isola Sacra è il primo passo fondamentale per l’intera ripartenza. L’opera, con un costo di 3 milioni di euro, era già stata individuata dal piano stralcio Aree Metropolitane come intervento prioritario, ma ad oggi manca ancora la copertura finanziaria, sebbene la Regione Lazio stia programmando 90 milioni di fondi per il dissesto idrogeologico del Lazio, di cui 45 milioni sono proprio per la protezione dalle alluvioni. Pertanto le opportunità per ripartire ci sono, e il Comune di Fiumicino – proseguono i pentastellati – non può più perdere tempo e deve finalmente chiedere alla Regione Lazio i fondi per il potenziamento delle idrovore di Isola Sacra. Già il 16 maggio 2017 il M5Stelle aveva presentato una Mozione in Consiglio Comunale per impegnare Sindaco e Giunta a chiedere quanto prima il finanziamento alla Regione Lazio. Purtroppo però tale richiesta non è stata recepita dalla maggioranza, proprio quando invece sarebbe stato opportuno agire rapidamente per l’interesse collettivo dimenticando una volta tanto il colore politico. Ora il M5Stelle Fiumicino ci riprova, ed il 4 luglio la consigliera Velli ha presentato una nuova Mozione da discutere al prossimo Consiglio Comunale. Mentre i tempi per richiedere i fondi sono ormai strettissimi, – concludono dal Movimento 5 Stelle – è scaduto per Montino e la sua Giunta il tempo di dimostrare un impegno serio e reale sul dissesto idrogeologico di Isola Sacra. Una volta persa questa occasione, sara’ davvero difficile per il Sindaco e la sua amministrazione dare spiegazioni credibili ai cittadini di questo ennesimo fallimento, proprio ad un passo dalla soluzione”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here