Incendi boschivi, in Prefettura il tavolo di coordinamento

11/7/2017 – Ieri mattina, presieduta dal Prefetto di Roma Paola Basilone, si è tenuta una riunione di coordinamento per la recrudescenza degli incendi boschivi, convocata su specifica richiesta del Presidente della Regione Lazio. Presenti la Sindaca di Roma Capitale Virginia Raggi, anche in qualità di Sindaco della Città Metropolitana, i consiglieri della Città Metropolitana Fabio Tranchina e Giuliano Pacetti, il vice capo gabinetto del Campidoglio con deleghe alla sicurezza e protezione civile Marco Cardilli, il Questore di Roma Guido Marino, il Comandante provinciale dei Carabinieri Antonio De Vita, il Comandante provinciale della Guardia di Finanza Cosimo Di Gesù, il Comandante provinciale dei Vigili del fuoco Marco Ghimenti, il Comandante della Regione Carabinieri Forestale Carlo Costantini, i rappresentanti degli enti gestori della rete stradale, autostradale e ferroviaria, oltre al direttore dell’Agenzia regionale della Protezione Civile Carmine Tulumello e al direttore della Sala operativa antincendio regionale Giovanni Ferrara Mirenzi.

Al centro dell’incontro tutte le misure da adottare per contrastare l’emergenza incendi, il cui numero dal primo giugno 2017 ad oggi è quasi quadruplicato rispetto allo stesso periodo del 2016 anche a causa della straordinaria siccità.

Tutti i soggetti e le istituzioni coinvolte hanno assicurato il rafforzamento dei dispositivi di prevenzione, ad oggi già attivi ad un livello elevato.

In particolare, si è convenuto di monitorare le zone a rischio, vicine alle aree abitate, provvedendo alla manutenzione del verde a ridosso delle strade e delle linee ferroviarie e garantendo la costante pulizia dei terreni. Ulteriore impulso verrà dato al coordinamento delle varie sale operative.

La sindaca Virginia Raggi, in qualità di sindaco della Città Metropolitana, invierà una lettera ai primi cittadini del territorio invitandoli ad alzare il livello di attenzione e, ove ancora sprovvisti, ad adottare il Piano di Emergenza di Protezione Civile. Analoga iniziativa sarà intrapresa dal Prefetto di Roma.

Il tavolo di coordinamento, su disposizione del Prefetto, sarà riconvocato fra 15 giorni per la verifica dello stato di attuazione delle iniziative concordate.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here