Incendi, Bordoni (FI): “Esposto alla procura per negligenza 5 Stelle sulla manutenzione del verde”

7/7/2017 – “Forza Italia non ha più nessuna intenzione di avallare il lassismo dei 5 Stelle nei confronti di una vera e propria situazione di emergenza ambientale. Il verde della Capitale brucia ogni giorno perché non c’è stata manutenzione. Gli incendi si sviluppano dalle sterpaglie che non sono mai state tolte, non c’è mai stata una cura costante delle aree verdi”. Lo ha dichiarato, in una nota, Davide Bordoni, coordinatore romano e capogruppo in Campidoglio di Forza Italia. “Dopo un anno di governo, i 5 Stelle non sono riusciti a fare un appalto per la manutenzione del verde e lo sfalcio dell’erba. Il maxi bando da 9 milioni di euro, tanto atteso, è stato sospeso perché non conforme al Codice degli appalti. Il 21 giugno c’è stata la nota di avviso di sospensione “a data da destinarsi” da parte del Dipartimento per la Razionalizzazione della Spesa. Stiamo preparando, a tal proposito, un esposto alla procura. I dati parlano chiaro. Ieri è stata, forse, la giornata peggiore: – prosegue Bordoni – 50 gli interventi a Roma e provincia. Oggi, sembra che la situazione non sia differente. Stamattina un incendio è scoppiato a ridosso del Grande Raccordo Anulare all’altezza della Nomentana, di nuovo a Castelfusano, adesso alla Cecchignola un altro rogo, dopo quello di ieri sera alla Montagnola. Lo stiamo ripetendo da mesi, bastava una manutenzione del verde per evitare di arrivare a questo punto. Ancora una volta – conclude Bordoni – stanno dando prova di totale inesperienza gestionale dell’amministrazione pubblica. Abbiamo intenzione di andare fino in fondo, non è più tollerabile la non curanza su questo tema che stanno dimostrando i 5 Stelle.”

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here